L’egemone si è mascherato da rete virtuale

Jornada de entrenamiento de milicias bolivarianas en Macarao, sur de Caracas.di Iván Padilla Bravo 

06giu2016. Il fatto che la comunicazione mondiale di oggi giri sulla piattaforma elettronica della tecnologia dell’informazione, lungi dal favorire l’approccio, approfondisce l’isolamento tra gli esseri umani.

Il grande obiettivo dell’egemone mondiale è l’individualizzazione delle molecole, e ci riesce – apparente contraddizione! – attraverso l’unificazione nel messaggio che comunica.

Per raggiungere questo obiettivo, la tecnologia informatica e le sue piattaforme da esso monopolizzate, coloro che concentrano il capitale transnazionale nelle loro mani, svolgono oggi un ruolo decisivo.

Hanno già svolto il loro ruolo nella stampa, radio, televisione, cinema, nei momenti di picco per ciascuno.

È il capitalismo, come rapporti di produzione in condizioni di sfruttamento, che scopre e applica l’uso di media, trasmettitori di informazioni e idee, per costruire un’egemonia sempre più solida, sempre più forte e in grado di contribuire a perpetuare il dominio degli sfruttatori sull’immensa massa dell’umanità sfruttata.

Per il raggiungimento e il consolidamento del suo obiettivo, l’egemone ha oggi messo la maschera delle reti virtuali. Attraverso di esso inocula la sua menzogna, la sua falsificazione o imitazione della verità, la sua azione memorizzata.

La storia dei popoli viene cancellata in un sol colpo, la loro narrativa e la loro storiografia è incenerita, cancellata o bombardata nelle sedi progettate per la conservazione, come è accaduto a Baghdad nel 2003. O semplicemente viene eliminata come un materia di studio nelle scuole – come accadde in Venezuela nei primi anni ’70 o come accade oggi in Cile, per citare solo due esempi – per assicurare che le società cancellino la loro memoria.

L’egemone ha bisogno di mascherarsi come risorsa corrente per rendere credibile le sue menzogne. Ogni “social network” diventa un missile potente e distruttivo di cui nessuno si fida ma davanti al quale l’utente si sente sottomesso perché non ha modo di verificare la veridicità del messaggio che riceve attraverso di esso.

Internet, come i suoi predecessori nel supporto e nella massificazione della comunicazione, è nato sotto il dominio capitalista. È nato per essere al servizio dello sfruttamento “dell’uomo sull’uomo” e per assicurarne la perpetuazione.

Oggi, la lotta contro-egemonica cresce nel  multipolarismo -nel pensiero antimperialista ma anche nella tecnologia – che è chiaramente visibile dalla Russia e dalla Cina, resistendo e offrendo alternative alla potenza occidentale che ha Google, Windows o Apple.

Un nuovo (non così nuovo) campo di battaglia appare nello sviluppo della lotta di classe e della pianificazione imperialista nel dominio del mondo. Il confronto simbolico, tecnico e anche tecnotronico, tra gli imperi non definirà la fine della lotta di classe né il superamento del capitalismo. Ma, senza dubbio, la diatriba tra verità e menzogna è aperta come destino nella comunicazione dell’umanità e per la vita.

[Trad. dal castigliano per ALBAinformazione di Andrés Masciangioli]

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

críticaypunto

expresamos la verdad

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: