Come distinguere una invasione della Nato dai movimenti sociali

di Luis Britto García

data di pubblicazione: 9/10/11 

Alcuni media presentano l’invasione della Nato e degli USA contro la Libia come se si trattasse di movimenti sociali.

Per coloro i quali non sanno distinguere tra l’una e gli altri, suggeriamo qualche indizio:

Un movimento sociale maggioritario trionfa da solo, non ha bisogno che una coalizione imperialista di 42 paesi saccheggi ed invada per più di sei mesi senza avere la possibilità di imporsi.

Un movimento sociale è composto da persone in carne ed ossa, non da vittime immaginarie di ipotetici bombardamenti non confermati dai giornalisti di Telesur e nemmeno dalla vigilanza satellitare russa o del Pentagono.

Un movimento sociale sorge spontaneamente dal popolo e non dai piani del Pentagono per l’invasione della Libia denunciati dal 2001 dal Generale Wesley Clark.

Un movimento sociale non ottiene la protezione di questa mafia delle potenze egemoni denominata ONU.

Un movimento sociale non è diretto da monarchici, terroristi, fondamentalisti, mercenari stranieri né da ex-ministri del governo al quale si oppone.

Un movimento sociale non è appoggiato da Barack Obama né dall’esercito di occupazione dell’Europa chiamato NATO.

Un movimento sociale non si inaugura assassinando il suo proprio leader, come ha fatto il CNT con il suo primo presidente Abdel Younis.

Un movimento sociale non dispone di portaerei, corazzate, bombardieri, missili teleguidati, elicotteri da combattimento ed aerei senza pilota.

Un movimento sociale non applica contro i suoi propri compatrioti la strategia del bombardamento terrorista della popolazione civile che ha inaugurato la Luftwaffe nazista contro Guernica.

Un movimento sociale non ripete questo genocidio con 20.000 missioni aeree contro il suo stesso paese.

Un movimento sociale non bombarda sistematicamente ospedali, acquedotti, scuole, residenze e nemmeno mezzi di comunicazione.

Un movimento sociale non sequestra giornalisti indipendenti né li espelle per impedire loro di testimoniare ciò che accade.

Un movimento sociale non pratica l’assassinio selettivo dei dirigenti del proprio paese, nemmeno offre ricompense di un milione e mezzo di euro per ottenere la loro testa.

Un movimento sociale non gestisce uffici, lobbies non ha influenza affinché la Corte Penale Internazionale spicchi mandati di cattura contro i suoi avversari.

Un movimento sociale non causa un genocidio facendo 60.000 vittime tra il suo stesso popolo.

Un movimento sociale non può contare su complici della finanza internazionale capaci di confiscare 270 miliardi di dollari delle riserve sovrane.

Un movimento sociale non offre le risorse della propria patria agli assalti dei governanti e consorzi stranieri.

Un movimento sociale non è mai appoggiato in maniera incondizionata dai monopoli mediatici e transnazionali della informazione.

Un movimento sociale non dispone di cameramen, scenografi, truccatori, attori, sarti e registi per mettere in scena e registrare in maniera fraudolenta in Qatar le vittorie che ancora non ha ottenuto.

Un movimento sociale non distrugge e saccheggia le sedi diplomatiche dei paesi amici.

Un movimento sociale non uccide sistematicamente compatrioti dalla pelle scura come fanno le forze della CNT.

Un movimento sociale non è diretto da Berlusconi, Sarkozy, Cameron, Merkel e Rassmussen.

Un movimento sociale non inizia operazioni fondando una Banca Internazionale ed una Compagnia transnazionale per consegnare a terzi le risorse della propria patria.

Un movimento sociale non è riconosciuto in maniera prematura come governo dalle potenze imperialiste senza avere nemmeno ottenuto il controllo del territorio.

Ancora più facile che distinguere tra una invasione della NATO ed un movimento sociale è distinguere uno sprovveduto da una canaglia. Uno sprovveduto ignora i fatti sopra indicati. Una canaglia li conosce ed insiste a dire che la invasione della Libia è un movimento sociale.

[Traducción de Ciro Brescia]

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al fascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: