Il ministro Torres: «Non finirà come il Cile di Allende»

di Geraldina Colotti – ilmanifesto.it
 Miguel Rodriguez Torres, ministro degli Interni Giustizia e Pace
«Da noi non può finire come nel Cile di Allende: il socia­li­smo boli­va­riano è solido, le nostre Forze armate sosten­gono l’unione civico-militare», dice al mani­fe­sto Miguel Rodri­guez Tor­res, mini­stro degli Interni, Giu­sti­zia e Pace.

Il pre­si­dente Nico­las Maduro ha accu­sato alcuni grandi media inter­na­zio­nali di aver fal­si­fi­cato le infor­ma­zioni. Come si sono svolti i fatti?
Il 12 feb­braio com­me­mo­riamo il bicen­te­na­rio della Bat­ta­glia della Vit­to­ria, quando migliaia di gio­vani si sol­le­va­rono con­tro il colo­nia­li­smo spa­gnolo nello stato di Ara­gua. È anche la gior­nata della gio­ventù, che sta­vamo festeg­giando paci­fi­ca­mente.
Anche gli stu­denti di oppo­si­zione sta­vano sfi­lando a Cara­cas. Vole­vano con­se­gnare una let­tera con le loro pro­te­ste al Mini­ste­rio publico, in Par­que Cara­bobo. Un’azione legit­tima, secondo la Costi­tu­zione, tutti pos­sono mani­fe­stare libe­ra­mente. Pur­troppo, un diri­gente di oppo­si­zione, Leo­poldo Lopez e alcuni dei suoi– le parti più fasci­ste della Mud — hanno deciso di caval­care la pro­te­sta per usarla a fini poli­tici e hanno sca­te­nato le vio­lenze. Sono due anni che si pre­pa­rano. Nei giorni pre­ce­denti, aiu­tati da alcuni sin­daci fasci­sti come Daniel Cebal­los, di San Cri­sto­bal — che ha rice­vuto l’addestramento dall’estrema destra mes­si­cana — hanno ini­ziato a deva­stare in diversi stati. A San Cri­sto­bal hanno per­sino dato alle fiamme un asilo. Lopez crede di essere pre­de­sti­nato a diri­gere il paese anche senza il con­senso degli elet­tori. Adesso si nasconde, inse­guito da un man­dato di cattura.
È vero che la poli­zia ha spa­rato sugli studenti?
No, non è vero. Se aves­simo represso, non ci sareb­bero stati tutti quei danni: solo nei pressi del Mini­ste­rio publico sono state distrutte 6 pat­tu­glie. Fin­ché i gruppi oltran­zi­sti non hanno cer­cato di assal­tare la Fisca­lia, non c’erano agenti. Non è con la repres­sione che vogliamo risol­vere i pro­blemi, ma con la pre­ven­zione e con il dia­logo: sia nelle car­ceri che per le strade. Que­sto può pren­dere più tempo, lasciare a volte il fianco sco­perto, ma poi il cam­bia­mento dura, per­ché si basa su una reale con­vin­zione, su una mag­gior coscienza. Il pro­blema non sono gli stu­denti, ma i piani cospi­ra­tivi di chi vuole mani­po­larli. Il pro­blema non sono i dete­nuti, ma certe Ong che vogliono sobil­larli, o i gruppi para­mi­li­tari che hanno inte­resse a reclu­tare e deviare i gio­vani dei bar­rios. Le pro­te­ste sono di carat­tere sociale, non cospi­ra­tivo. Alcuni gruppi vio­lenti di estrema destra rispon­dono invece agli inte­ressi stra­nieri. Nell’ottobre del 2010, certi per­so­naggi di estrema destra che avete visto all’opera in que­sti giorni, hanno orga­niz­zato in Mes­sico una delle prime riu­nioni, la cosid­detta Fie­sta mexi­cana. Una delle orga­niz­za­zioni pre­senti si chiama Her­mano y Libre, finan­ziata dal ban­chiere vene­zue­lano, in fuga dalla giu­sti­zia, Eli­gio Cedeno, ripa­rato negli Stati uniti, e da Otto Reich, un ex diplo­ma­tico della Casa bianca. A quella Fie­sta c’erano tra gli altri anche il sin­daco Cebal­los, Freddy Gue­vara e alcuni mili­tari in pen­sione. Die­tro le vio­lenze del 14 aprile e a quelle odierne, ci sono loro e i piani dell’ex pre­si­dente colom­biano Alvaro Uribe e ipara­cos che invia nei nostri quartieri.
Come pen­sate di affron­tare i pro­blemi posti dagli stu­denti, ovvero l’insicurezza e la scar­sità dei prodotti?
Ho già incon­trato stu­denti del campo boli­va­riano, tra un po’ incon­trerò dele­ga­zioni di oppo­si­zione. Ascol­terò le loro pro­po­ste, si deve lavo­rare insieme. Guardi, la guerra eco­no­mica non è una scap­pa­toia dema­go­gica. Ogni giorno seque­striamo ton­nel­late di ali­menti desti­nate al con­trab­bando con la Colom­bia per far crol­lare l’economia. Se l’opposizione torna in gran parte a essere demo­cra­tica, tante cose potranno andare a posto. E le armi devono essere tolte dalla cir­co­la­zione. Le anti­cipo che tra un po’ il pre­si­dente Maduro lo dirà pub­bli­ca­mente: nes­sun civile dovrà più girare armato. Quanto alle aspi­ra­zioni gol­pi­ste, dico: non siamo più nel Cile di Allende, i loro piani sono desti­nati a fallire.
Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

EL BLOG DE CARLOS

Por un mundo mejor, posible y necesario

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: