Da Onu e Gruppo di Lima un po’ di ossigeno per Caracas

L'immagine può contenere: 3 persone, tra cui Clara Statello e Amarilys Gutierrez Graffe, persone che sorridono, persone sul palco e persone in piedidi Claudia Fanti – Il Manifesto

CARACAS.- Nel lungo assedio che il governo Maduro sta soffrendo, gli ultimi eventi gli hanno davvero portato una boccata di ossigeno. Dopo aver scongiurato il tentativo di golpe del 23 febbraio, bloccando alla frontiera l’ingresso dei cosiddetti aiuti, quelli che secondo Guaidó sarebbero entrati «sì o sì», la rivoluzione bolivariana è uscita di fatto indenne dalla temuta riunione del Gruppo di Lima, in cui l’autoproclamatosi presidente ad interim aveva riposto molte delle sue residue speranze di non perdere la faccia, contando di uscire dallo stallo con un intervento militare.

Pur accusando il presidente di ogni male – addirittura di crimini contro l’umanità – i paesi del gruppo hanno infatti riconosciuto che devono essere gli stessi venezuelani a portare avanti la «transizione democratica»: in maniera pacifica, «nel quadro della Costituzione e del diritto internazionale» e soprattutto «senza l’uso della forza».

L’ultima vittoria diplomatica, sicuramente più scontata, il governo Maduro l’ha ottenuta alla riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite, convocata martedì dagli Usa per affrontare, nuovamente, la questione del Venezuela, e terminata esattamente come la precedente sessione del 26 gennaio: gli Stati uniti e i loro alleati da una parte, Russia, Cina e altri paesi, come Sudafrica e Indonesia, dall’altra.

Il dibattito si è concentrato stavolta sugli episodi di violenza alla frontiera nel fine settimana, attribuiti dall’inviato speciale Usa per il Venezuela Elliott Abrams a presunte bande paramilitari controllate dal governo Maduro. Una ricostruzione contestata con forza dal ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza, che ha denunciato, al contrario, l’uso del territorio colombiano per aggredire il suo paese, esprimendo indignazione per le informazioni circolate sulla stampa egemonica. E in suo sostegno è accorso l’ambasciatore russo all’Onu Vassily Nebenzia, evidenziando come i video esistenti riconducano gli atti di violenza a «persone provenienti dal territorio colombiano» e ricordando che, «se gli Usa volessero davvero aiutare, lo farebbero attraverso le agenzie umanitarie operanti in Venezuela». La Russia, ha detto, «ha inviato a Caracas la scorsa settimana 7,5 tonnellate di farmaci attraverso l’Oms e non ha incontrato alcun ostacolo».

E se alle manipolazioni della stampa contro la rivoluzione bolivariana, il governo ha risposto in tutte le sedi possibili, Maduro ha voluto farlo personalmente anche dinanzi agli oltre 400 partecipanti dell’Assemblea internazionale dei popoli, a cui ha mostrato i video delle aggressioni sferrate da bande criminali assoldate dal governo colombiano. E portando il suo saluto e il suo ringraziamento ai dell’Assemblea, che ieri ha concluso i suoi lavori, Maduro ha ribadito l’impegno del suo governo a portare avanti la “battaglia per l’umanità, per il diritto all’indipendenza, per la pace, per il rispetto della diversità politica, economica e culturale”.

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

críticaypunto

expresamos la verdad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: