Socialismo o imperialismo a Caracas, è qui la lotta

L'immagine può contenere: 1 persona, testodi Claudia Fanti – Il Manifesto

CARACAS.- In Venezuela si sta scrivendo una pagina di storia decisiva per «l’indipendenza, la sovranità e la libertà della Patria Grande» come pure per il futuro dei popoli di tutto il mondo. È questo il messaggio rivolto dalla vicepresidente venezuelana Delcy Rodríguez agli oltre 400 delegati dell’Assemblea internazionale dei popoli in solidarietà con la rivoluzione bolivariana e contro l’imperialismo, in corso a Caracas fino al 27 febbraio.

SE L’OFFENSIVA USA contro il Venezuela bolivariano è iniziata non appena Chávez ha assunto il potere – come ha evidenziato, in apertura dell’Assemblea, anche la sindaca di Caracas Erika Farías, ricordando ogni singolo ostacolo posto dall’impero sul cammino rivoluzionario – è nell’ordine esecutivo firmato da Obama nel 2015, in cui si definisce il Venezuela come una minaccia alla sicurezza degli Stati uniti, che si può individuare, secondo la vicepresidente, «il primo germe di un intervento militare».

Caracas, 23 febbraio. In piazza a sostegno del governo bolivariano (Afp)

Da allora l’assedio è proseguito incessantemente, fino al grottesco «spettacolo», recitato da «pessimi attori», che ha preso il via quando un deputato semisconosciuto è sceso in piazza ad autoproclamarsi presidente ad interim, contando sul sostegno di Trump e di quello che la vicepresidente definisce come «cartello di Lima». Uno spettacolo continuato con «la truffa» dei presunti aiuti umanitari, che, ha sottolineato Delcy Rodríguez, il governo è riuscito per ora a sventare. Ma non è finita, l’obiettivo è ora «dare vita, nel quadro del gruppo di Lima, a una coalizione in grado di intervenire militarmente in Venezuela». Tuttavia, ha proseguito, «noi siamo pronti», nella consapevolezza che «il socialismo non cadrà dal cielo», che «nessuno ce lo regalerà», che «bisognerà conquistarlo giorno dopo giorno».

 

E CHE IL VENEZUELA sia l’epicentro di una lotta – apparentemente impari – tra imperialismo e socialismo lo ha evidenziato anche l’indiano Vijay Prashad, direttore dell’Instituto Tricontinental, ricordando quanto sia forte attualmente la tendenza a credere che non ci sia «nient’altro che questo incubo», dal momento che «è più facile immaginare la fine della terra che la fine del capitalismo». Ma se «la morte di quelli che sognano è più accettabile della morte dell’ordine che favorisce la proprietà e i privilegi», il presente risulta così «intollerabile» che non resta che affidarsi nuovamente «alla necessità delle nostre lotte» per «distruggere il vecchio ordine che distrugge il mondo».

 

È in questo quadro che la battaglia in corso in Venezuela risulta determinante: come ha sottolineato il leader del Movimento dei senza terra João Pedro Stédile, «se l’impero distruggerà la rivoluzione bolivariana, avrà inflitto alla classe lavoratrice una sconfitta che peserà per anni, ma se saremo noi a riportare la vittoria si aprirà allora una nuova stagione di lotta».

 

UNA BATTAGLIA in cui le forze popolari devono lottare per uscire dall’invisibilità a cui sembra condannarle l’egemonia del capitale: come denuncia il venezuelano Hernán Vargas della segreteria operativa di Alba Movimientos, la forte e ininterrotta capacità di mobilitazione del popolo chavista – di cui la grande marcia che ha avuto luogo a Caracas il 23 febbraio ha offerto solo l’ultimo di una lunga serie di esempi – viene sistematicamente ignorata dai grandi mezzi di comunicazione. Proprio come viene accuratamente oscurato «il progetto socialista che il Venezuela sta costruendo nell’orizzonte del potere popolare» e di una «sociedad comunal», un modello di società comunitaria, solidale ed egualitaria.

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

críticaypunto

expresamos la verdad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: