(VIDEO) Venezuela: questa volta vince la controrivoluzione

di Jacopo Venier –libera.tv

Una nuova sfida per il Venezuela

In un importante ed atteso discorso alla nazione il Presidente venezuelano Nicolás Maduro, ha riconosciuto la sconfitta alle elezioni parlamentari del 6 dicembre. I dati sino ad ora conosciuti indicano infatti che la coalizione di destra Unità Democratica ha conquistato 99 deputati mentre le forze della Rivoluzione Bolivarianane hanno ottenuti 46. Restano poi ancora 22 seggi da aggiudicare.

Maduro ha detto che non ha vinto “l’opposizione” ma “una contro-rivoluzione” e questa sconfitta “è la vittoria della guerra economica” scatenata contro il Venezuela per produrre il cambio di regime. Gli accapparramenti, l’attacco brutale contro la moneta, il calo indotto del prezzo del petrolio hanno determinato un clima diffuso di sfiducia nel progetto di paese, indipendente e socialista, che Chavez prima e Maduro poi hanno chiamato Rivoluzione Bolivariana. Il Presidente venezuelano ha poi giustamente ricordato come nel passato in America Latina si sono prodotti fenomeni analoghi come in Guatemala o in Cile dove, sotto l’influenza degli USA, le forze economiche interne hanno costruito le condizioni per il collasso di governi progressisti.

Però, proprio riconoscendo la sconfitta, Maduro ha potuto però rivendicare una delle vittorie strategiche della Rivoluzione bolivariana voluta da Chavez. Infatti, grazie alla natura democratica del processo bolivariano che ha affrontato e vinto in passato decine elezioni e referendum, anche questa volta il Venezuela ha potuto scegliere attraverso un processo elettorale pacifico. In questo modo tutte le illazioni sulla natura autoritaria del governo venezuelano vengono quindi smentite dalla stessa vittoria, riconosciuta, delle forze che si oppongono a Maduro ed alla rivoluzione bolivariana.

Il Venzuela si conferma quindi un paese dove è stato possibile in passato e quindi può essere di nuovo possibile in futuro procedere verso una economia di stampo socialista dentro un processo di consenso democratico. Anche per questo Maduro, che resta sino al 2017 legittimo presidente del Venezuela, ha confermato il proprio personale impegno massimo a continuare i progetti sociali del Paese ed ha indicato la necessità impellente di migliorare l’efficacia del Governo e del processo rivoluzionario nel dare risposte alle esigenze della popolazione.

La Costituzione venezuelana voluta da Chavez prevede un bilanciamento tra i poteri dello Stato che oggi dovranno trovare un nuovo equilibrio. Questo sarà possibile se le forze che oggi sono maggioranza in Parlamento non tenteranno una spallata, magari con l’appoggio esterno degli USA, ma accetterano di svolgere il proprio ruolo nella legalità.

Resta il dramma di un paese che ha dovuto subire una aggressione esterna ed interna che ha sfiancato la popolazione. La guerra economica fatta di serrate, penuria indotta, speculazione finanziaria e contrabbando è un nemico molto difficile da vincere per uno Stato che resta in gran parte dipendente dalla rendita petrolifera. Non a caso quindi Maduro ha indicato la priorità di dare corso ad una rivoluzione economica e produttiva che crei le condizioni di una vera indipendenza e metta il Venezuela al sicuro dalla guerra economica in corso.

Ci auguriamo che il Venezuela sia capace di reagire alla situazione che si è determinata e trovare al suo interno le forze perché una battuta d’arresto si trasformi nella occasione per affrontare con ancora più determinazione i problemi strutturali, politici ed economici, che minacciano il futuro di quel paese e non solo. Ciò che è in gioco infatti non è solo il destino del Venezuela ma tutta quella costruzione politica che ha portato negli scorsi 10 anni l’intera America Latina a liberarsi dall’oppressione esterna riconquistando sovranità e dignità.

La contro-rivoluzione al servizio degli interessi del capitalismo finanziario minaccia tutti i popoli in tutto il mondo. Oggi queste forze hanno colto un’altra vittoria ma la lotta continua.

___

 

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

EL BLOG DE CARLOS

Por un mundo mejor, posible y necesario

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: