Siamo tutti Carlos Aznárez!

Comunicato Stampa

Apprendiamo con profondo disgusto che è in corso un’indagine nei confronti del compagno argentino Carlos Aznárez, direttore di Resumen Latinoamericano, rivista di analisi e di notizie ampliate dal sud del mondo che resiste contro la barbarie del capitalismo e dell’imperialismo yankee.

La redazione di ALBAinformazione esprime la propria solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori di Resumen Latinoamericano, che hanno dimostrato in questi anni quanto sia importante la battaglia delle idee contro la guerra mediatica, psicologica e culturale portata avanti dagli USA, attraverso i principali mezzi di comunicazione internazionali.

La lettera che Carlos Aznárez ha ricevuto da Google, nella quale il grande gigante internet statunitense, informa il direttore di Resumen Latinoamericano di dover consegnare i dati privati del suo profilo google al tribunale penale argentino, per via di una denuncia dal DAIA perché “colpevole” di essere solidale con la legittima lotta del popolo palestinese contro l’entità sionista israeliana, si inseriscono – invero – in quella ristrutturazione dei diritti individuali di ogni cittadino e che significano:

la cancellazione di leggi e la creazione di nuove regole fatte ad hoc a tutela degli interessi imperialisti USA e del suo “braccio armato”, il sionismo;

la complicità dei governi europei nel permettere di cancellare con un colpo di spugna le più elementari regole del diritto alla libertà di pensiero e della privacy;

il rifiuto del potere giudiziario spagnolo nel riconoscere il diritto assoluto di un popolo a sollevarsi con ogni mezzo necessario, la dove si ponga in essere un sopruso su di esso (secondo quanto si evince dalla stessa Carta dei Diritti dell’ONU).

Il mondo è di fronte a cambiamenti epocali: mai nella storia dell’umanità sono avvenuti cambiamenti politici di così grande rilevanza come in questi ultimi vent’anni, dove vediamo che dal crollo dell’URSS negli anni novanta del secolo scorso siamo passati da un sistema delle relazioni internazionali di carattere bi-polare (USA-URSS), a uno unipolare (USA), a quello che non pochi analisti definiscono come sistema di nuovi paradigmi verso un mondo multipolare. L’elemento rilevante di questi nuovi paradigmi è senz’altro la questione che gli USA, hanno ormai perso, o vanno sempre più perdendo, la loro supremazia politica, economica e anche militare davanti a nuovi attori che si fanno strada nel complesso sistema delle relazioni internazionali, affossando sempre più la geopolitica imperialista USA in tutto il tricontinente.

All’interno di questo scenario internazionale, va sottolineato il ruolo strategico che riveste la Nuestra América, la Patria Grande di Bolivar e Martí e di tutti i Libertadores dell’America Latina. Un’America Latina che attraverso accordi e alleanze come l’ALBA-TCP, la UNASUR, la CELAC, Mercosur e il G77+Cina, per esempio, marciano “en cuadro apretado” verso la seconda e definitiva indipendenza.

All’interno di questo processo bolivariano va rilevato che l’America Latina non è sola e attraverso le nuove triangolazioni (America Latina, Russia e Cina) sta mostrando ai lavoratori di tutto il mondo (anche qui in Europa) che dopo il neoliberalismo c’è ancora vita e si chiama: Socialismo. La storia non è finita, è per questo che l’onesta intellettuale di giornalisti come Carlos Aznárez è criminalizzata e – infine – silenziata.

Quello a cui stiamo assistendo è un attacco gravissimo al diritto dei popoli a Resistere. Si tratta di un campanello d’allarme che deve scuotere tutti, lavoratori e studenti, riattivando in loro il senso di appartenenza ad una classe, che è sempre più sotto attacco a livello internazionale e che è stata lasciata sola sia dai partiti della “sinistra”, ormai allo sbando, e alla deriva di concezioni “Post” (post-strutturalismo, post-marxismo, post-modernismo) e filo-imperialiste.

Ce ne rendiamo conto se pensiamo a quanto è avvenuto durante il corteo NO NATO svoltosi a Napoli lo scorso 24 ottobre, là dove partitucoli pseudo-marxisti, ma in realtà fabbricati dal Dipartimento di Stato nordamericano e dalla CIA, o comunque ad essi funzionali, si sono lanciati in azioni di provocazione contro i militanti antimperialisti napoletani, colpevoli di difendere la giusta guerra di tutto un popolo – quello siriano – e del suo governo costituzionale – quello del compagno Assad – contro le bande fasciste e mercenarie del cosiddetto Stato Islamico, esercito paramilitare addestrato e finanziato dalla CIA.

Bisogna trarre esempio da questi avvenimenti: alla minaccia imperialista e fascista di applicare un nuovo ordine mondiale a stelle e strisce, i popoli lavoratori di tutto il tricontinente hanno risposto scegliendo loro la linea della lotta rivoluzionaria contro l’imperialismo, dove la Russia con il suo potenziale tecnologico-militare, l’ALBA-TCP con la sua politica economica e sociale alternativa al sistema capitalista, Cuba e Venezuela bastioni della dignità bolivariana e martiana in tutta la Patria Grande, stanno ridisegnando i sogni e le speranze di non pochi giovani e lavoratori che da ogni angolo e sentiero rivoluzionario del nostro infinito universo, si alzano in lotta abbracciando la battaglia delle idee per la ricostruzione di una teoria rivoluzionaria sulla base del pensiero di Marx e Lenin, oggi più che mai attuali.

Nella vicenda di Carlos Aznárez, stanno agendo forze oscure allineate agli interessi di stato nordamericani, quelle stesse forze che negli anni Settanta del secolo passato hanno messo in marcia l’Operazione Condor.

A tutto questo dobbiamo dire: mai più un’altro Piano Condor! Di fronte all’attacco fascista e imperialista contro il nostro compagno di lotta Carlos Aznárez è giunta l’ora di rilanciare l’unità rivoluzionaria di tutti gli umili della terra, di tutte le donne e gli uomini dalle spalle dritte.

Gridiamolo in faccia a questi pennivendoli dell’imperialismo:

SIAMO TUTTI RESUMEN LATINOAMERICANO! IO SONO CARLOS AZNAREZ!

ALBAinformazione e il Diario “Revolucionarios al Poder”, lanciano l’appello alla sottoscrizione elettronica in solidarietà con Carlos Aznárez che già sta girando e invita tutte le compagne e i compagni a rilanciare un incontro di tutti i mezzi di comunicazione alternativi alla guerra mediatica a stelle strisce, per lanciare una piattaforma e l’unità combattiva sul piano informativo.

Redazione ALBAinformazione – per l’amicizia e la solidarietà tra i popoli

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

EL BLOG DE CARLOS

Por un mundo mejor, posible y necesario

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: