Ortega Díaz: «I diritti al centro delle indagini»

di Geraldina Colotti – il manifesto 

12ago2015.- Intervista. La Procuratrice generale Luisa Ortega Diaz, a capo del Ministerio Publico

Il piaz­zale d’ingresso del Mini­ste­rio Publico è stato rico­struito da poco. Il 12 feb­braio del 2014, la prima mani­fe­sta­zione vio­lenta che ha inne­scato le pro­te­ste dell’opposizione aveva creato una vora­gine di cemento e fumo. La pro­cu­ra­trice gene­rale Luisa Ortega Diaz, alla testa del mini­stero da 14 anni, avrebbe dovuto essere il primo ber­sa­glio. Le è poi toc­cato il com­pito di istruire le inda­gini sulle 43 morti e gli oltre 800 feriti pro­vo­cati dalle vio­lenze e dalle gua­rim­bas, bar­ri­cate di chiodi, cemento e fil di ferro teso da un lato all’altro della strada. Nel suo uffi­cio alla Can­de­la­ria, Ortega mostra il fasci­colo su quelle vio­lenze, che ha illu­strato a Ginevra.

Lei ha un pas­sato garan­ti­sta, le Ong di cui ha fatto parte durante la IV Repub­blica ora accu­sano il governo di vio­lare i diritti umani.
C’è evi­den­te­mente un uso falso e stru­men­tale del tema. Il Vene­zuela rispetta i diritti umani, magi­strati e fun­zio­nari di que­sto Mini­stero ven­gono for­mati al rispetto dei diritti umani. La nostra Costi­tu­zione pre­vede un’ampia gamma di diritti e con­tem­pla anche la pos­si­bi­lità di aggiun­gere altre cate­go­rie che neces­si­tano di tutela in base allo svi­luppo del vivere civile. Il nostro codice penale è garan­ti­sta. In Vene­zuela non si reprime la libertà di mani­fe­stare o di pen­sare, ma solo fatti delit­tivi com­pro­vati a livello pro­ces­suale. Abbiamo ele­vato la pro­fes­sio­na­lità dell’investigazione penale, attri­buendo a ogni magi­strato un pro­filo spe­ci­fico, orga­niz­zando con­corsi e semi­nari anche e soprat­tutto sui diritti umani e con atten­zione alle vit­time e alle cate­go­rie più vul­ne­ra­bili. Abbiamo un’unità cri­mi­na­li­stica all’avanguardia, un labo­ra­to­rio per la ricerca del Dna che ha con­sen­tito di ricon­se­gnare alle fami­glie tanti corpi di mili­tanti tor­tu­rati e fatti scom­pa­rire dalle “demo­cra­zie” della IV Repub­blica. Tut­ta­via, pos­sono esserci devia­zioni e vanno punite. Per le pro­te­ste dell’anno scorso sono sotto pro­cesso o già con­dan­nati anche 30 funzionari.

A che punto sono le l’indagini sulle vio­lenze com­messe nella IV Repub­blica?
La com­mis­sione per la verità ha iden­ti­fi­cato oltre 4.000 vit­time uccise e fatte scom­pa­rire nel periodo che va dal 1958 al ’98: una cifra che non include i soprav­vis­suti alle tor­ture. Vi sono 198 pro­ce­di­menti aperti e ognuno riguarda molte per­sone, come per la rivolta del Cara­cazo, dove almeno 600 mani­fe­stanti ven­nero sepolti in fosse comuni. Molti corpi sono già stati resti­tuiti alle fami­glie gra­zie al lavoro con le comunità.

Quin­dici anni di governo socia­li­sta non hanno risolto il pro­blema della sicu­rezza. Che tipo­lo­gie di reati si pre­sen­tano oggi?
Intanto biso­gna leg­gere i dati nel con­te­sto spe­fi­cico. Per esem­pio sono aumen­tate le denunce, soprat­tutto da parte delle donne, ma per­ché rice­vono atten­zione e soste­gno con­tro le vio­lenze di genere e si fidano. La vio­lenza di genere non rimane più chiusa in fami­glia, ma viene assunta dallo stato. Con nes­sun governo le donne hanno otte­nuto così tanti risul­tati. Si sono però dif­fusi anche reati impor­tati dall’esterno, tipici della cri­mi­na­lità trans­na­zio­nale, come i reati finan­ziari, i seque­stri e il sica­riato. Per que­sto abbiamo dovuto adat­tare le nostre leggi. Ma il nostro prin­ci­pale orien­ta­mento è quello della pre­ven­zione dei con­flitti che pos­sono por­tare al dramma: agendo di con­certo con le comu­nità, mediante l’azione inte­grata delle pro­cure di prossimità.

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al fascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: