Napoli 28mar2015, America Latina: Musica per la Pace!

FLASHMOB!
America Latina: Musica per la Pace!

SABATO 28 MARZO – ORE 11,30

PIAZZA DEL GESÙ NUOVO, NAPOLI

 

Samba, Joropo, Jazz, Rock: un incontro multiculturale tra stili, generi, strumenti e tradizioni musicali diversi per l’incontro interculturale ed esprimere attraverso la musica il valore universale della PACE TRA I POPOLI.

 

Insieme agli amici del Venezuela, dell’America latina, e di tutti i popoli che sostengono una lotta quotidiana per la salvaguardia della propria autodeterminazione, siete tutti invitati al flash mob America Latina: musica per la pace! con musicisti di diverse nazionalità, portatori ognuno di una propria espressione musicale:

 

ÁLVARO UZCATEGUI, chitarrista e cantante venezuelano, si esibirà nel tradizionale joropo venezuelano, suonando il cuatro, la tipica chitarrina venezuelana a quattro corde;

CIRO IMPERATO, contrabbassista (latin-jazz);
MALIK e i tamburi africani;
i BARABBA, con brani rock’n’roll;
ROBERTIHNO, percussionista (samba e bossa nova).

 

Insieme ai musicisti si esibiranno artisti di strada dediti alla danza tradizionale venezuelana del joropo (Carmen Rosa Maglione Pittelli) e al mimo (Gennaro Calone).

 

Il Venezuela e l’America Latina promuovono i princìpi della solidarietà, dell’interculturalità, dell’inclusione sociale, del rispetto e della pace tra i popoli. Condividiamo questi valori suonando e ascoltando insieme musica dal mondo!

 

NON MANCATE!

 

Il flash mob America Latina: musica per la pace! è tra le iniziative del Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli che rientrano nell’ambito della campagna internazionale lanciata dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, “Venezuela no es una amenaza/ Somos esperanza #Obama deroga el decreto ya” (“Il Venezuela non è una minaccia / Siamo una speranza #Obama deroga il decreto subito”), a favore della pace e della autodeterminazione dei popoli. Nel programma di governo bolivariano la musica ha ottenuto risultati d’eccellenza in Venezuela – dal punto di vista sociale, formativo e artistico – con il consolidamento e rafforzamento del Sistema Abreu, metodo d’insegnamento musicale imitato in tutto il mondo.

 

Info:

 convenap.cultura@gmail.com  /  convenap.prensa@gmail.com

Tel.: 081.5518159 / Sezione Cultura e Stampa

 

Pagina Facebook:

Consulado General de la República Bolivariana de Venezuela en Nápoles

Twitter:

@ConsulVenNap

 

 

Sezione Cultura

Consolato Generale

Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli

tel: 081.5518159 – fax: 081.5422846

facebook:https://www.facebook.com/Consolato.Venezuela.Napoli

twitter: @ConsulVenNap

——————————————————————

Sección Cultura

Consulado General

República Bolivariana de Venezuela en Nápoles
tel: 0039.081.5518159 – fax: 0039.081.5422846

facebook:https://www.facebook.com/Consolato.Venezuela.Napoli

twitter: @ConsulVenNap

Quarto (NA) 29mar2015, calcio popolare: Seconda Coppa Chávez

Il Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli
invita alla II Edizione del torneo di calcio popolare

COPPA HUGO CHÁVEZ

Domenica 29 Marzo 2015
Stadio Comunale di Quarto

Programma

Ore 11.00 Inizio delle Partite
Squadre in gioco:

1. Quartograd
2. RFC Lions – Caserta
3. Rappresentativa UISP Campania
4. Afro-Napoli United
5. Stella Rossa
6. Atletico Brigante

Ore 12.30 Premiazione e Consegna della Coppa “Hugo Chávez”

Ore 13.00 Buffet

*****

Ore 13.30 – 14.30 Interventi sul tema dello Sport Popolare:

Vincenzo Pastore, Presidente Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) – Saluto

Giorgio Rollin, Presidente Quartograd – Saluto

Amarilis Gutiérrez Graffe, Console Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli – “Hugo Chávez, il presidente che amava lo sport”

Antonio Marciano, Presidente della Unione Italiana Sport per Tutti (UISP) – “Lo sport contro il razzismo”

L’evento è realizzato con il patrocinio morale della FIGC
e la collaborazione di tutte le squadre in gioco

La “Coppa Hugo Chávez”, alla sua seconda edizione, è una delle iniziative del Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli, rientra quest’anno nell’ambito della campagna internazionale lanciata dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, “Obama deroga el decreto ya” (“Obama deroga il decreto subito”), a favore della pace e della autodeterminazione dei popoli. Nel programma di governo bolivariano – grazie all’input del presidente Chávez, e al proseguimento dello stesso da parte del presidente Nicolás Maduro – lo sport ha avuto un ruolo centrale e ottenuto importanti risultati in Venezuela dal punto di vista sociale e formativo.

___

Verso il II Incontro Italiano di Solidarietà con la

Rivoluzione Bolivariana 

 

Napoli – 10-12 Aprile 2015
¡Todo 11 tiene su 13!

caracaschiama.noblogs.org

IBAN IT: 59 S 02008 03435 000101541691 – Associazione ALBA

BIC/SWIFT UniCredit: UNCRITMM 

Causale: “Donazione per Incontro di Solidarietà Aprile 2015”

Spagna: ideatore squadroni della morte con la destra venezuelana

da resumenlatinoamericano.org

Resumen Latinoamericano, 23 marzo 2015 – A richiesta delle loro famiglie l’ex presidente del governo spagnolo, il “socialista” Felipe González, ha accettato di farsi carico della difesa dei principali golpisti e fascisti incarcerati in Venezuela: il violento esponente di estrema destra Leopoldo López, imprigionato da più di un anno e il capo dell’ultimo tentativo di golpe e magnicidio, nonché sindaco di Caracas, Antonio Ledezma. Quest’ultimo è stato incarcerato lo scorso 20 febbraio da agenti del Servicio Bolivariano de Inteligencia (Sebin). Entrambi sono imputati di essere i responsabili dello svolgimento violento delle proteste avvenute lo scorso anno contro il Governo del presidente Nicolás Maduro, le quali hanno lasciato nelle strade un saldo di più di 40 morti.

La decisione di Felipe González fa capo “al crescente deterioramento della situazione dei diritti umani in Venezuela e dall’assenza delle garanzie giuridiche degli imputati”, i quali si trovano reclusi nel carcere militare di Ramo Verde a circa 30 km da Caracas. L’iniziativa del politico spagnolo, che a suo tempo organizzò gli Squadroni della Morte (GAL) che assassinarono numerosi cittadini baschi, ha anche la pretesa di “rompere il silenzio sostenuto dalla maggioranza dei governi dell’America latina di fronte agli abusi del regime chavista”.

Lo stesso Felipe González, il quale intrattiene un profondo rapporto con il Venezuela sin dagli anni ottanta (è stato un grande amico dell’ex presidente Carlos Andrés Pérez con cui ha effettuato numerosi accordi commerciali sottobanco), la scorsa domenica ha manifestato in una intervista la sua inquietudine di fronte all’attuale “flessione che sta subendo la democrazia in America latina”. Si è pronunciato a favore di “un dialogo serio” tra il Governo venezuelano e l’opposizione. “E parte del dialogo è che non si possono arrestare i rappresentanti politici. Il presidente Maduro afferma che nel suo paese non ci sono detenuti politici, ma politici detenuti; io aggiungerei che ci sono politici detenuti per il fatto di essere politici”, ha aggiunto.

Già nel mese di novembre dello scorso anno una trentina di ex capi di stato e di governo, tutti collegati alla politica nordamericana nel continente, costituiti nel Club di Madrid, hanno sottoscritto un documento redatto a Firenze, nel quale qualificavano di “arbitrario” l’arresto di López e reclamavano la sua messa in libertà. La dichiarazione è stata sottoscritta, tra gli altri, dagli expresidente Fernando Henrique Cardoso (Brasile), Ricardo Lagos (Cile), Alejandro Toledo (Perù), Luis Alberto Lacalle (Uruguay), Óscar Arias (Costa Rica), Andrés Pastrana (Colombia), Jorge Quiroga (Bolivia) e Osvaldo Hurtado (Ecuador).

[Trad. dal castigliano per ALBAInformazione di Vincenzo Paglione]

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al fascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: