14 Febbraio 1982. Golan siriano: l’eroico sciopero contro Israele

da sana.sy

Sono passati 33 anni da quell’Intifada, quando iniziò una grande mobilitazione, segno di grande dignità e fermezza degli abitanti del Golan siriano occupato da Israele.

Il 14 febbraio 1982, i golanesi espressero con tutta la franchezza e il loro coraggio il rifiuto della decisione israeliana, ingiusta e illegale, di annettere il Golan, e proclamarono uno sciopero generale per affrontare i tentativi di imporre, con la forza, la falsa nazionalità di Israele, ribadendo il loro attaccamento e fedeltà alla Repubblica araba di Siria e alla sua terra.

Un documento rilasciato dalle autorità di occupazione, il 14 febbraio 1982, contenente le risoluzioni della Knesset di annettere il Golan siriano, provocò una rabbia generale e un rifiuto categorico degli abitanti del Golan occupato a queste misure che, immediatamente,  annunciarono uno sciopero generale in tutte le aree e luoghi.

Lo sciopero organizzato dai golanesi durò più di cinque mesi, fu lanciato un messaggio chiaro e fermo all’occupazione sionista e al mondo: Gli abitanti del Golan Siriano resteranno sempre fedeli e legati ai loro territori e alla loro identità araba siriana.

Il rifiuto dei cittadini del Golan siriano alle misure israeliane ebbe un epilogo positivo, in quanto, fu confermata dalla risoluzione del Consiglio di sicurezza internazionale che giudicò la decisione israeliana dall’effetto giuridico nullo secondo la Carta delle Nazioni Unite.

La risoluzione del Consiglio di sicurezza internazionale rimane in vigore fino a quando, nel frattempo, Israele è sempre più riluttante e si rifiuta di ritirarsi dai territori siriani.

Lo sciopero evitò che l’entità sionista imponesse la cittadinanza israeliana agli abitanti del Golan e, quindi, di conseguenza l’arruolamento di giovani del Golan nell’esercito di occupazione, allo stesso tempo, liberati i prigionieri, gli israeliani furono costretti a lasciare le loro tattiche che solitamente usavano contro i giovani del Golan.

I residenti del Golan ottennero il successo e la vittoria, nonostante le condizioni alle quali furono sottoposti durante il lungo sciopero, dove gli israeliani limitarono cibo e medicine e le condizioni di vita raggiunsero un livello deplorevole in tutte le città e i villaggi il Golan. La maggior parte dei bambini scrissero un poema epico di eroismo e di resistenza che continua fino ad oggi, una lotta che non è mai stata separata dal quella condotta dalla madre patria siriana per la libertà e il ritorno del suo amato Golan.

Quest’anno, per commemorare il loro sciopero eroico, gli abitanti del Golan hanno espresso ancora più fiducia nella capacità delle forze armate siriane nel raggiungere la vittoria contro i gruppi terroristici armati che hanno cominciato a crollare a Deraa e Quneitra.

 [Trad. dal francese per ALBAinformazione di Francesco Guadagni]

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

críticaypunto

expresamos la verdad

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: