L’Isis commette i suoi crimini per sostenere Israele

di Kevin Barrett*

Anche se il gruppo terroristico Isis (Daesh, in arabo), afferma di essere un movimento per la liberazione dei musulmani, non solo non ha mai attaccato il regime israeliano e i suoi sostenitori, ma i suoi membri, oltre alle visite che ricevono dai leader sionisti come Netanyahu, stanno ricevendo cure mediche in ospedali israeliani.

Perché il regime israeliano sostiene l’Isis e viceversa?

Il regime israeliano sta occupando la Palestina e realizzando la pulizia etnica in questa terra santa musulmana. Ha lanciato una guerra globale contro l’Islam con il colpo di Stato del 11 settembre ed è ovviamente il principale nemico dei musulmani. In realtà, la lotta per liberare la Palestina dal regime estremista sionista dovrebbe essere il primo all’ordine del giorno di tutti i musulmani – cosa che li accomuna tutti, ovunque. (Accanto a tutte le persone di tutte le opinioni e punti di vista e fedi.)

Tuttavia, la priorità dell’Isis è di combattere l’ asse della Resistenza in Medio Oriente; Iran, Hezbollah (il Movimento di Resistenza Islamica in Libano) e la Siria, che resistono in modo più efficace al regime israeliano. L’Isis sta anche destabilizzando l’Iraq sotto il comando di Oded Yinon per occupare questo paese.

Che tipo di “movimento di resistenza islamico” è questo?

O è una falsa bandiera o questo gruppo è formato da idioti … o una combinazione di entrambi.

Praticamente tutti i ricercatori rispettabili dell’Islam nel mondo e tutti i leader politici musulmani hanno condannato l’atteggiamento dell’Isis. Tuttavia, il gruppo non è senza una certa popolarità nelle reti sociali, e centinaia di musulmani, persone per lo più giovani hanno viaggiato in Iraq e in Siria per unirsi al gruppo.

E come possiamo spiegare l’attrazione per l’Isis?

Il direttore di Veterans Today, Gordon Duff, dice che i giovani si sono uniti al gruppo terrorista per le “jihadiste spose”. Ma in qualche modo non credo che questo sia una spiegazione completa, perché ci sono modi più facili per ottenere quello che si ottiene con i loro metodi.

Quello che ha scritto Eric Walberg è più vicino al mio punto di vista: «Il progetto di califfato, costruire una società basata sulla religione, la volontà di rovesciare la monarchia saudita e il rifiuto dell’usura, sono bersagli legittimi e meritano di essere analizzati in dettaglio».

In realtà, questi quattro obiettivi sono ampiamente condivisi dai musulmani di tutto il mondo. Molti musulmani sarebbe tentati di seguire qualcuno “la ilaha ila llah (Non c’è Dio all’infuori di Allah)” come slogan, annunciare un califfato islamico basato, di rovesciare il regime di Al Saud e di rifiutare l’usura. Il mondo musulmano è più che pronto per un nuovo ordine mondiale basato sull’Islam, ed ogni gruppo con una minima possibilità di raggiungere questo obiettivo avrebbe ottenuto un sacco di sostegno. Quindi non è del tutto sorprendente che tale problematico e pericoloso come l’Isis sia stato in grado di raccogliere alcuni seguaci.

Io dico senza mezzi termini che il gruppo terroristico Isis è stato organizzato come un “esercito mercenario” dai sionisti, per portare avanti l’agenda del regime israeliano in Medio Oriente. Il gruppo si batte per l’Islam per raggiungere gli obiettivi del sionismo; “Destabilizzazione della Siria” e “paralizzare la resistenza anti-israeliana” in tutta la regione.

Inoltre, dal punto di vista ideologico, l’Isis ha molte caratteristiche in comune con le forze israeliane che hanno commesso crimini contro i palestinesi ad al-Quds (Gerusalemme) e altrove in Palestina occupata sotto falsi pretesti religiosi.

Inoltre, l’Isis è protetto dai media occidentali dominati dai sionisti che lavorano per demonizzare i musulmani e attribuire le atrocità di questa fazione all’Islam, mentre allo stesso tempo, i wahhabiti sauditi fanatici e terroristi dell’Isis contribuiscono a una guerra mondiale dei sionisti contro l’Islam.

Gli ex membri del defunto partito Baath iracheno e i sostenitori del deposto dittatore iracheno Saddam Hussein si sono uniti all’Isis per commettere atti di terrorismo contro migliaia di persone innocenti.

I terroristi dell’Isis controllano varie zone della Siria e Iraq. Sono soliti compiere atti orribili di violenza, comprese decapitazioni pubbliche e le crocifissioni, contro tutte le comunità dei due paesi, in particolare contro gli sciiti, sunniti, curdi e cristiani. E anche se la coalizione guidata dagli Stati Uniti ha effettuato attacchi aerei contro le loro posizioni in Iraq e in Siria, vi è un ampio scetticismo circa il vero scopo dei bombardamenti, e la loro efficacia, dal momento che gli Stati Uniti sono il creatore del gruppo terroristico che ha contribuito ai suoi obiettivi espansionistici in Medio Oriente.

*Kevin Barrett, arabista, studioso del mondo islamico, è uno dei più noti critici americani della Guerra al Terrore. Barrett è apparso più volte su Fox, CNN, PBS e altri mezzi di comunicazione, e ha scritto articoli di opinione sul New York Times, il Christian Science Monitor, il Chicago Tribune e altre pubblicazioni importanti. Barrett ha insegnato presso scuole e università a San Francisco, Parigi e Wisconsin dove si candidò al Congresso nel 2008. Egli è il co-fondatore dell’Alleanza tra musulmani, cristiani ed ebrei, autore dei libri “The Truth Jihad: la mia lotta epica contro 9/11 Big Lie” (2007) “Domande sulla guerra al terrorismo: Una guida per gli elettori di Obama” (2009). Il suo sito web è http://www.truthjihad.com

[Trad. dal castigliano per ALBAinformazione di Francesco Guadagni]

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

EL BLOG DE CARLOS

Por un mundo mejor, posible y necesario

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: