La situazione egiziana vista dal Venezuela

untitled

da resistencialibia.info*

La sconfitta dei “Fratelli Musulmani”, attraverso l’azione combinata di un’ampia mobilitazione di massa con l’esercito Egiziano, costituisce un atto necessario e comprensibile.

Morsi, che aveva ottenuto la vittoria attraverso elezioni democratiche [anche se ampiamente contestate a causa di brogli fortemente denunciati da intellettuali, organizzazioni sociali, sindacali e politiche che si definiscono progressiste, comuniste, generalmente di sinistra e non, NdT], stava commettendo abusi inaccettabili da governante, violentando in flagranza le leggi di quel paese e seppellendo la legittimità che aveva conquistato con i voti.

Inoltre, la gestione sociale, economica e politica del presidente Morsi ha costituito una catastrofe così evidente, che il paese si incamminava rapidamente verso una crisi molto più grave rispetto a quella che ha vissuto nel recente passato.

Morsi è il rappresentante di una corrente politica profondamente reazionaria ed anticomunista [possiamo considerarlo sinonimo di ‘fascismo’ anche se in senso lato?, NdT], che incarna le posizioni sociali più primitive dell’attualità, di profondo disprezzo per il popolo, allo stesso modo per valori inalienabili come la libertà e l’uguaglianza.

Inoltre, Obama contava su Morsi per l’aggressione militare contro la Siria, qualcosa che l’Esercito né il popolo (che considerano la Siria come la propria sorella araba e musulmana) non accettano in nessun modo. Il rifiuto del nuovo governo a questa aggressione e la sua decisione di chiudere il Canale di Suez alle navi da guerra nordamericane, è più che eloquente [decisione che era stata ventilata nell’eventualità di un attacco diretto degli USA alla Siria e che, per adesso, non è ancora avvenuto, NdT].

Si profila all’orizzonte prossimo la possibilità di portare a termine elezioni democratiche con il controllo popolare e delle istituzioni sugli eletti, che non potranno considerare la vittoria elettorale come il via libera per instaurare una dittatura fondamentalista. Frenare l’ondata di violenza scatenata dai Fratelli Musulmani è un compito prioritario per il governo egiziano.

Nel futuro di questo paese, è possibile la formazione di una alleanza governativa progressista che stabilizzi il paese, lo ri-orienti verso il suo ambito naturale che è quello arabo e affronti la soluzione dei suoi gravi problemi sociali.

In questo momento il destino della Siria e dell’Egitto sono uniti e gli USA ed Israele tentano di impedire con la guerra che si trasformino nuovamente in un asse di resistenza a carattere antimperialista, come lo è stato sotto la direzione dell’immortale leader arabo Gamal Abdel Nasser.

In questo sensoè altamente positiva la decisione del Presidente Maduro di ristabilire l’ambasciatore venezuelano al Cairo per dialogare con l’attuale governo provvisorio, comprendendo che la politica è un processo profondamente diverso, dove non c’è spazio per le visioni manichee, per le quali azioni che possono considerarsi come colpi di Stato e loro rispettive conseguenze, devono essere analizzate dettagliatamente in ognuno dei casi, nelle condizioni concrete dei momenti storici dati.

*L’analisi congiunturale completa è consultabile su formacion.psuv.org.ve, Scuola Quadri del Partito Socialista Unito del Venezuela

[Si ringrazia per la segnalazione e traduzione per ALBAinFormazione Leonardo Landi]

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

críticaypunto

expresamos la verdad

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: