Hugo Chávez ed il discorso dell’Unità

In Occasione dei sei mesi dalla ‘siembra’ del Comandante eterno pubblichiamo qui di seguito alcuni passaggi dell’ultimo discorso di Chávez prima di partire per l’ultima volta per Cuba, l’8 dicembre del 2012

«Appena venti anni fa non avevamo Patria; qui non c’era popolo perché il popolo non è solo la somma della gente, come diceva Jean Jeacques Rousseau. Per far sì che esista un popolo deve esistere una moltitudine, o un insieme di esseri umani che bevano dalla stessa fonte storica, con coscienza e, inoltre, che abbiano un comune progetto. Quello di prima non era un popolo, piuttosto un ammasso di gente, un paese caotico, senza direzione, senza forza armata, in conflitto… ci uccidevamo fra noi stessi, militari contro civili, mentre la borghesia portava via i soldi e l’impero faceva ciò che voleva. In 20 anni è cambiato tutto, non è poca cosa ciò che abbiamo fatto, ma è ancora più grande ciò che dobbiamo fare».

«In Venezuela si è scatenata l’ultima Rivoluzione del XX secolo e la prima del XXI secolo, Rivoluzione che, chi lo può dubitare, ha avuto e continuerà ad avere effetti in America latina, nei Caraibi ed oltre».

«Fortunatamente, questa Rivoluzione non dipende da un solo uomo; abbiamo portato a termine diverse tappe e oggi abbiamo una direzione collettiva che si è diffusa ovunque …».

«Vi dirò, anche se vi può apparire duro… voglio e devo dirlo: così come prevede la Costituzione, nel caso si presentasse qualche circostanza sopravvenuta che non mi consenta di continuare a ricoprire il ruolo di Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela … Nicolás Maduro, non solo deve concludere il presente periodo elettorale, come prevede la Costituzione, ma anche, secondo la mia ferma opinione, piena come la luna piena, irrevocabile, assoluta e totale, in uno scenario che renderebbe necessario indire nuove elezioni presidenziali, faccio appello affinché sia eletto Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela. Ve lo chiedo dal profondo del mio cuore».

«Nell’ambito di questo messaggio, voglio dirvi che ci siamo costituiti come un solo ente perché come dicevamo e diciamo, in verità, Chávez non è soltanto questo essere umano, Chávez è un grande collettivo».

«Dal mio cuore di patriota, reitero il mio appello a tutti i patrioti e le patriote del Venezuela, perché siamo rivoluzionari, siamo socialisti, siamo umani, siamo molte cose, ma in essenza siamo patrioti … oggi abbiamo Patria! Accada ciò che accada, in qualsiasi circostanza, continueremo ad avere Patria; Patria perpetua, come diceva Jorge Luis Borges, Patria per sempre, Patria per i nostri figli e le nostre figlie. Patria, la Patria, patriota del Venezuela, donne e uomini, rodilla en tierra*! Unità dei patrioti!».

«Non mancheranno coloro che tenteranno di approfittare della difficile congiuntura per raggiungere il loro obiettivo di restaurare il capitalismo, il neoliberalismo, per distruggere la Patria. No! Non ci riusciranno! Di fronte a queste circostanze, di fronte a nuove difficoltà – di qualsiasi dimensione esse siano – la risposta di tutti e di tutte le patriote, i rivoluzionari, noi che sentiamo la Patria fino nelle viscere, come direbbe Augusto Mijares, è Unità, Lotta, Battaglia e Vittoria!».

   «Parto pieno di ottimismo, siamo guerrieri della vita, pieni di luce e pieni di fede … sono totalmente sicuro, me lo dice il mio cuore, la patria è sicura; nonostante le difficoltà che ci toccasse affrontare, e le cospirazioni che dovessero ripresentarsi, poiché il nemico è in agguato, da fuori e da dentro… qualsiasi circostanza che loro considerano opportuna per lanciarsi di nuovo come jene contro la Patria per distruggerla di nuovo come hanno fatto per lungo tempo e consegnarla all’imperialismo… non si faranno scappare l’occasione. Ma sono sicuro che si troveranno di fronte questo popolo come un solo uomo, come una sola donna, con voi, con noi, con i soldati».

«Vi chiedo solo, ancora una volta, di rafforzare l’unità all’interno di ogni componente, di lavorare uniti, sempre uniti, non cedere agli intrighi, perché come disse Bolívar, fa più danni un cospiratore in un giorno, che un uomo di bene in un mese o in un anno».

Viviremos y Venceremos  

[Trad. dal castigliano a cura di Gabriel Arcadi]

Lascia un commento

1 Commento

  1. Primo Incontro Bolivariano in Italia delle Reti ed Organizzazioni Sociali a Paestum (SA) |

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al fascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

rojoutopico.wordpress.com/

Blog de opinión igualitaria, social y política de un tipo Feminista, Galileo y Anticapitalista.

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

La Historia Del Día

Blog para compartir temas relacionados a la historia, la política y la cultura

Planetasperger

sindrome de asperger u otros WordPress.com weblog

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

L'angolo dei cittadini

La tua provincia

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

www.logicaecologica.es/

Noticias saludables

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: