(VIDEO) Campagna mediatica contro il vicepresidente dell’Andalusia: il sequestro dei media da parte del settore bancario

Capítulo Cubanodi José Manzaneda*
Volete sapere in che cosa consiste quel che chiamano “libertà di stampa”? Ve lo spieghiamo con un esempio attuale.
Diego Valderas, vicepresidente della giunta dell’Andalusia, ora governata da un patto tra il Partito Socialista (PSOE) e Izquierda Unida (Sinistra Unita), in questi giorni è il bersaglio di una campagna mediatica diffamatoria (1).
Valderas ha annunciato, ad esempio, che la giunta dell’Andalusia favorirà rapporti di cooperazione diretta -economica ma anche politica- con i governi rivoluzionari dell’America Latina, in particolare con Cuba e il Venezuela (2). Con queste parole ha parlato della Rivoluzione cubana durante l’ultimo Incontro Andaluso di Solidarietà con Cuba: “Quel che dobbiamo a Cuba è molto di più di quello che Cuba deve a noi (Andalusia): l’esempio che offre esportando solidarietà, integrità politica, coraggio e sofferenza rivoluzionaria, la speranza che è possibile fermare e sconfiggere il capitalismo, non inchinarsi o inginocchiarsi davanti imperialismo” (3). Ed ecco cosa disse durante un omaggio postumo tenutosi a Madrid in memoria del leader della Rivoluzione Bolivariana Hugo Chavez. “Lottiamo per una società più giusta, dove ci siano dirigenti e governi in grado di difendere apertamente, fermamente, coloro che vivono in basso contro quelli che vivono in alto, gli sfruttati contro gli sfruttatori. Questo era il significato del discorso e dell’azione politica del comandante Hugo Chávez” (4).
Ma non sono state le sue attitudini in politica estera ad aver scatenato la citata campagna mediatica. Ricordiamo che pochi mesi la giunta dell’Andalusia, su iniziativa della Izquierda Unida, ha approvato un decreto che permette il sequestro di abitazioni vuote di proprietà delle entità bancarie (5).
La reazione della banca non si è fatta attendere. E si è manifestata attraverso i media che controlla più direttamente, come il potente diario ABC. L’ABC appartiene al Gruppo Vocento, il cui azionariato è nelle mani di diverse famiglie legate alla banca spagnola e ad altri potenti settori (6): il suo principale azionista è la famiglia Ybarra, molti de cui membri sono alti funzionari di una delle principali banche, la BBVA (7).
Il diario ABC –servendosi di informazioni private evidentemente ottenute dalla banca- ha pubblicato di recente che Diego Valderas acquistò nel 1995, attraverso una banca, un appartamento che era stato espropriato ad un’altra famiglia (8). Il messaggio è chiaro: colui che si dice difensore delle persone sfrattate dalle banche in passato ha approfittato delle loro disgrazie (9).
A nulla è servito che lo stesso Valderas abbia smentito completamente questa accusa e abbia confermato che acquistò la sua casa -attraverso un’ipoteca comune- tre anni dopo l’esproprio (10). L’accusa, trasformata in realtà informativa dall’ABC, è stata poi riprodotta da giornali, talk show televisivi e radiofonici, compresi i programmi televisivi di maggiore audience. L’accusato -senza alcun diritto di difesa- è stato condannato socialmente dai media (11).
La portavoce della Piattaforma delle Persone Colpite dal’Ipoteca Ada Colau ha difeso Diego Valderas, e definito queste informazioni come “un’offensiva mediatica” contro il governo regionale andaluso a causa del citato decreto (12).
Questa campagna ricorda la stessa che portò avanti, per anni, lo stesso diario ABC, contro la vecchia giunta di Siviglia, anch’essa governata da una coalizione PSOE-Izquierda Unida. L’ABC pubblicò uno dopo l’altro ogni tipo di montaggio e menzogna sugli accordi di cooperazione di Siviglia con Cuba (13). Il suo obiettivo di allora era macchiare, ad esempio, l’immagine del programma di alfabetizzazione che si stava appena diffondendo nella città andalusa con assistenza tecnica del Governo cubano, e l’esempio -così fastidioso per i potenti- che un paese povero come Cuba fosse in grado di aiutare le fasce deboli di una città del cosiddetto Primo Mondo (14).
L’attuale campagna mediatica contro il Vicepresidente dell’Andalusia Diego Valderas è un eccellente esempio del controllo esercitato dalle banche e dai grandi gruppi di potere economico sui media. E un’ulteriore prova che l’Europa dovrebbe seguire il sentiero tracciato da alcuni paesi dell’America Latina per smantellare i latifondi mediatici, veri predatori della libertà di informazione, parola e stampa.
__
"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Auca en Cayo Hueso

Just another WordPress.com site

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe os artigos que escrevo semanalmente e de alguns outros que considero notáveis.Os temas são ética,ecologia,política e espiritualidade.

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

Esercizi spirituali per signorine

per un'educazione di sani principi e insane fini

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

críticaypunto

expresamos la verdad

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: